SISTRI: Proroga e Definizione di Termini

 

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 304 del 30 dicembre 2016 è stato pubblicato il Decreto Legge 30 dicembre 2016, n. 244 “Proroga e definizione di termini”.

Secondo quanto previsto dal comma 1 dell’articolo 12 del decreto vengono modificati i termini relativi al SISTRI.

In particolare la riduzione del 50% delle sanzioni previste per la mancata iscrizione al SISTRI e la non applicazione delle sanzioni relative al mancato utilizzo del SISTRI, la cui scadenza era prevista per il 31 dicembre 2016, restano in vigore fino alla data del subentro nella gestione del servizio da parte del nuovo concessionario, e comunque non oltre il 31 dicembre 2017.

Il SISTRI è destinato, in parte, a sostituire i registri di carico e scarico rifiuti ed il MUD. Il nostro scopo è quello di fornire assistenza per l’iscrizione al sistema di tracciabilità dei  rifiuti, inoltre informiamo le aziende all’utilizzo di tale sistema.

Per scoprire tutti i nostri Servizi, visita la pagina dedicata, oppure contattaci, daremo risposta a tutte le tue richieste.